Natalia Lafourcade – Hasta la Raíz: testo, traduzione e lyric video

0

Hasta la Raíz è il titolo del nuovo singolo ed album della cantante pop rock messicana Natalia Lafourcade.

Il sesto disco da solista, ovvero lontana dalla sua band Natalia y La Forquetina, è stato rilasciato il 17 marzo scorso in tutti i digital store come Amazon, e contiene le seguenti dodici tracce: Hasta la Raíz, Mi Lugar Favorito, Antes de Huir, Ya No Te Puedo Querer, Para Qué Sufrir, Nunca Es Suficiente, Palomas Blancas, Te Quiero Ver, Vámonos Negrito, Lo Que Construimos, Estoy Lista e No Más Llorar.

La title track è invece stata pubblicata lo scorso 6 gennaio, ma in precedenza l’artista ha rilasciato il primo estratto Nunca Es Suficiente accompagnato dal video disponibile da fine marzo. A proposito, nel canale Youtube della cantante potete ascoltare tutti i brani presenti nel nuovo disco.

La canzone che da il titolo all’album, è accompagnata dal lyric video che potete gustarvi cliccando sull’immagine in basso, mentre qui trovate il solo audio.

Di seguito trovate il testo in spagnolo e quello tradotto in italiano. Per eventuali correzioni lasciate un commento.

Aggiornamento: qui il video ufficiale del brano.

Natalia-Lafourcade-hasta-la-raiz

Hasta la Raíz traduzione – Natalia Lafourcade (Digital Download)

Continuo ad attraversare fiumi
A camminare per le giungle
Ad amare il sole
Ogni giorno continuo a tirare fuori le spine
Dal profondo del cuore
Di notte continuo ad accendere i sogni
Per pulire il sacro fumo di ogni ricordo (oppure per pulire con sacro fumo ogni ricordo)

Quando scrivo il tuo nome
Nella sabbia bianca con sfondo blu
Quando guardo il cielo, nella forma crudele di una nuvola grigia
Appari tu
Un pomeriggio, su un alto colle
Guardando il passato
Saprai che io non ho dimenticato

Ti porto dentro, fino alla radice
E per quanto possa crescere, sarai qui
Anche se mi nasconderò dietro la montagna
E troverò un campo pieno di canne
Non ci sarà alcun modo, mio raggio di luna
Di andartene

Penso che ogni momento sopravvissuto alla camminata
E ogni secondo d’incertezza
Ogni momento del non sapere
Essi sono la chiave esatta di questo tessuto
Che porto sempre sotto la mia pelle
Così ti proteggerò
Ti avrò qui ancora dentro (oppure “e sarai ancora dentro”)

Ti porto dentro, fino alla radice
E per quanto possa crescere, sarai qui
Anche se mi nasconderò dietro la montagna
E troverò un campo pieno di canne
Non ci sarà alcun modo, mio raggio di luna
Di andartene

Testo Hasta la Raíz

Sigo cruzando ríos
Andando selvas
Amando el sol
Cada día sigo sacando espinas
De lo profundo del corazón
En la noche sigo encendiendo sueños
Para limpiar con el humo sagrado cada recuerdo

Cuando escriba tu nombre
En la arena blanca con fondo azul
Cuando miro el cielo en la forma cruel de una nube gris
Aparezcas tú
Una tarde suba una alta loma
Mire el pasado
Sabrás que no te he olvidado

Yo te llevo dentro, hasta la raíz
Y, por más que crezca, vas a estar aquí
Aunque yo me oculte tras la montaña
Y encuentre un campo lleno de caña
No habrá manera, mi rayo de luna
Que tú te vayas

Pienso que cada instante sobrevivido al caminar
Y cada segundo de incertidumbre
Cada momento de no saber
Son la clave exacta de este tejido
Que ando cargando bajo la piel
Así te protejo
Aquí sigues dentro

Yo te llevo dentro, hasta la raíz
Y, por más que crezca, vas a estar aquí
Aunque yo me oculte tras la montaña
Y encuentre un campo lleno de caña
No habrá manera, mi rayo de luna
Que tú te vayas