Lorenzo Fragola, Distante: testo

0

Distante è una nuova canzone di Lorenzo Fragola tratta dall’album d’esordio 1995, in uscita il prossimo 31 marzo per Newtopie e Sony Music Italia, le cui pre-vendite com’era lecito attendersi, stanno andando a gonfie vele. Nel sito di Radio Deeyay, è possibile ascoltare lunghe anteprime dei quattordici pezzi contenuti nell’opera.

Pre-ordinando il disco su iTunes, sarà possibile effettuare subito il download di questo pezzo e dell’altro singolo promozionale The Rest.

Decisamente carino anche questo brano, del quale potete leggere le parole appena dopo l’immagine in basso. Cliccando sull’immagine potete ascoltare l’audio su Deezer.

1995-cd-cover-lorenzo-fragola-album

Testo Distante – Lorenzo Fragola

Vorrei essere forte
e credere in me
concedermi un viaggio
e non pensare a te
dovrei essere stanco del male che fai
vorrei tornare indietro per non tornare mai
la nostra casa io rimpiangerò
ma chi non perde ha già perso un po’

Come vorrei convincermi
che amare è inutile
anche se ormai
l’inverno pesa su di noi
e troverai
qualche stronzo come me
spero per lui sia più semplice
e se vuoi cercherò anche di fingere
che non mi manchi più

vorrei fermare la neve
e il freddo che c’è
per perdere tempo a ritrovare me
dovrei essere stanco
di quello che sei
ma se potessi rifarlo
forse lo rifarei
e questa casa io rimpiangerò
ma chi non perde ha già perso un po’

Come vorrei convincermi
che amare è inutile
anche se ormai
l’inverno pesa su di noi
e troverai
qualche stronzo come me
spero per lui sia più semplice
e se vuoi cercherò anche di fingere
che non mi manchi più