Livio Cori: guarda il video di Surdat (da Gomorra 3) + testo

0

Gomorra 3 è ormai quasi arrivata all’epilogo in quanto mancano solo due episodi, l’undicesimo e il dodicesimo, in onda il prossimo 22 dicembre.

Nel decimo episodio della terza stagione della serie tv Gomorra, Livio Cori, anche attore della serie televisiva, canta Surdat, esattamente durante le scene in cui viene rapito il figlio di Genny.

Cliccate sulla cover in basso per ascoltare il brano su Spotify.

copertina-brano-surdat

Nella decima puntata, il 27enne rapper napoletano ha quindi deliziato i telespettatori, che hanno avuto modo di ascoltare la sua nuova e bella canzone, la prima in cui canta in dialetto  partenopeo, pubblicata nei digital store il 15 dicembre 2017 via Sugar Music, ovvero lo stesso giorno in cui è stata trasmessa la quartultima e la terzultima puntata.

Disponibile dal 16 dicembre, il video ufficiale è stato diretto da Matteo Linguiti e potete gustarvelo nel canale Youtube di Livio cliccando sull’immagine sottostante.

A seguire accedete al testo in napoletano e alla relativa traduzione in italiano.

Testo Surdat – Livio Cori (Download)

Ah eah
Ah eah ah
Ah eah ah
Ah

Di’ vote’
amma pensàt ce n’amma fùi… amma fùi
sott’e’ ruote’
sta strada pare’ ca’ nun vo’ firnì… nun vo’ firnì
nun c’è sta’ tiemp ppe sentì promess
pigliam tuttò prima ca’ finis
aggia capi’… aggia capi’
e cu sta’ capa nu’ criaturo cresce’
a sbatté forta finché nun riescé
aggia capi’… aggia capi’
nun ce po’ ricere comm adda i’
nuje simme surdat
sceglimm a’ direziòn e’ chesta vità
nun ci hannò maje comandàt… no.

In da’ stu posto nun ce stanno Sant
sti carté fannò schiàv tutti quanti
a’ uerra a’ fa’ sul a chi nun comandàn
si scegli bbuono puo’ campà nat’annò
di vote’ amm provàt a piglià n’altr via… n’altr via
ma è na’ ruotà… cchiu’ l’allontàn e cchiu’ tornà a venì… tornà a venì
simme stànch e’ guardàr sul e’ vetrin
cu a’ fantasià tritàt int’e’ cartin
aggia capi’… aggia capi’
turnamm sul si se fa mattinà
nun simme fatti ppe nu’ lietò finé
aggia capi’… aggia capi’
oh ohhh
nun ce po’ ricere comm adda i’… comm adda i’
nuje simme surdat
sceglimm a’ direziòn e’ chesta vità
nun ci hannò maje comandàt… no
nun ce po’ ricere comm adda i’
nuje simme surdat
oh ohhh
nun ce po’ ricere comm adda i’
nuje simme surdat.


Surdat traduzione in italiano

A volte
abbiamo pensato di fuggire… di fuggire
sotto le ruote
questa strada sembra che non finisca mai… non finisca mai
non c’è tempo per sentire le promesse
prendiamo tutto prima che finisca
devo capire… devo capire
e con questa testa un bambino cresce
la sbatte forte finché non riesce
devo capire… devo capire
non ci puoi dire come deve andare
noi siamo soldati
scegliamo la direzione di questa vita
non ci hanno mai comandato… no.

In questo posto non ci sono Santi
queste carte fanno schiavizzare tutti quanti
la guerra la fa solo chi non comanda
se scegli bene puoi vivere un altro anno
a volte abbiamo a prendere un’altra via, un’altra via
ma è una ruota, più l’allontani e più ritorna, più ritorna
siamo stanchi di guardare solo le vetrine
con la fantasia sminuzzata nelle cartine
devo capire… devo capire
torniamo solo quando si fa mattina
non siamo fatti per un lieto fine
devo capire… devo capire
oh ohhh
non ci puoi dire come deve andare
noi siamo www.nuovecanzoni.com soldati
scegliamo la direzione di questa vita
non ci hanno mai comandato… no
non ci puoi dire come deve andare
noi siamo soldati
oh ohhh
non ci puoi dire come deve andare
noi siamo soldati