LINEA 77 – Presentat-Arm!: testo e audio ufficiale

0

Presentat-Arm! è il primo singolo dei Linea 77 estratto da “Oh!“, ottavo album della rock-metal band torinese che vedrà la luce il 17 febbraio 2014 per l’etichetta INRI, e che farà seguito al precedente La speranza è una trappola (2013).

La traccia d’apertura Presentat-Arm!, sarà accompagnata dal videoclip diretto da Alex Infascelli, in uscita nei prossimi giorni, e riassume alla perfezione l’intero disco.

L’inedito è stato scritto improvvisamente durante una data del tour “Ricordo che era mattina e parte del testo mi è venuta guardando un gruppo di ragazzini seduti sui gradini di un Autogrill, decisamente sfatti, probabilmente di ritorno da un rave. Per un attimo ho rivisto i Linea77 sedicenni. Un momento piacevolmente malinconico” ha raccontato Dade (Davide Pavanello), voce, bassista e chitarrista del gruppo.

L’audio ufficiale di quest’energico pezzo, è ascoltabile cliccando sull’immagine della copertina presente in basso, mentre quì è possibile effettuare il download digitale. A seguire trovate le parole che lo compongono.

l77-presentat-arm-cover

Testo Presentat-Arm! – Linea 77

Allarme!
Presentat-arm!
Mio figlio a colazione beve lexotan.
È nata un’altra stella,
Un’altra malattia.
In fondo cosa vuoi che sia?!
Allarme!
Avanti march!
Hanno tagliato l’acqua col fluorazepam.
Hanno ucciso le zanzare e sub-affittato il mare.
Tutto sommato non c’è male.

Dipingo il mondo di nero cantando “blitzkrieg bop” dei Ramones.
Ho una granata nel cuore che prima o poi scoppierà.

Vorrei fare esplodere quest’ansia di sbagliare,
come un sasso che lanciato in cielo si distrugge,
dando finalmente a questa vita il senso che ancora non ha.
Vorrei non volere quel che voglio,
vorrei fare finta anche soltanto per un giorno,
di non sentirmi sempre così fuori posto.
il senso che ancora non ha.

Nossignore, non sto bene.
Chiamate un medico, ho un attacco di panico.
Datemi un superalcolico o una famiglia nuova,
Il brivido che lascia un testacoda.
Qualcosa che mi smuova,
e che possibilmente sia di moda.

E quella maschera che indossi ogni mattina nasconde il masochismo,
l’esibizionismo è un disturbo paranoico,
e quanto più la metti tanto più il tuo volto assomiglia a qualcun altro.