Le Coliche rilasciano PUMMAROLA, contagiosa parodia di Mille di Fedez, Achille Lauro e Orietta Berti

0

copertina brano pummarola

A pochi giorni dalla release, Mille di Fedez, Achille Lauro e Orietta Berti, è già una clamorosa hit, così i Le Coliche, duo comico romano composto dai fratelli Claudio e Fabrizio Colica, con Giacomo Spaconi alla regia, hanno sformato la loro parodia battezzata Pummarola, divenuta letteralmente virale.

Dal 21 giugno 2021 è disponibile questa simpaticissima canzone, con testo originale scritto dal trio, accompagnata dal video ufficiale, ovviamente diretto da Spaconi, che oltre al duo, vede protagonista Nonna Angela, ma la voce non è sua, bensì di Claudia Nanni. Siete anche voi pronti a farvi contagiare da Pummarola?

 

Il testo di Pummarola

Download su Amazon – Ascolta su Apple Music

Quello che hai messo nel mio piatto,
mi fa effetto
Mi hai fatto un tuo manicaretto,
lo fai spesso
Io lo mangio, l’ho promesso,
non aspetto
Sì ma il piatto non è sgombro,
c’è del pesto

E tu poi ci resti male,
c’è l’occhio di bue
Si vive una volta sola,
mi cucini per due
Se mi lanci un bacetto,
mi dai un etto
A merenda ciambellone con il capretto

Mi fai mangiare come un vandalo fino alle tre
Mi lasci in pancia solo un angolo, per il caffè
E poi mi dici non partire, che è pericolo’
Che rischio poi di dimagrire, è meglio di no

Tu hai già fatto due vaccini, ma non te la tiri
St’estate non voglio i lettini, niente Santorini
Io sto con Nonna mò l’ho detto, ecco
E vado pure sempre a letto presto

Quando sei arrivato io stavo infornando
Le due teglie più grandi del mondo
Dimmi stella che vuoi per contorno, o se vuoi riposare
Labbra rosse pummarola
Metto il sughetto a tirare stasera
Dalla colazione a cena, tu mi vedi così
Ma tua nonna fa ancora scintille
Sulla legna fa ancora scintille

Tre sette di fila, embè
So’ sicuro che quello che hai preso era solo primiera, seh
Ma la lotta continua
E mi è rimasto solo un asso, tu c’hai gli altri tre
E mi hai stracciato col burraco io c’ho solo un re
Ora ti streammo sopra a twitch, bitch
Che poi ti insegno pure a fare i reel

Quando sei arrivato io stavo infornando
Le due teglie più grandi del mondo
Dimmi stella che vuoi per contorno, o se vuoi riposare
Labbra rosse pummarola
Prendi cinque euro in segreto stasera
Portaci la donna a cena, tu mi vedi così
Ma tua nonna fa ancora scintille
Sulla legna fa ancora scintille

Sa sa sabato sera resto a ca ca casa per cena
Ed è maratona Cento Vetrine e Beautiful

Mia nonna fa ancora scintille
Sa sa sabato sera resto a ca ca casa per cena
Ed è maratona Cento Vetrine e Beautiful

Labbra rosse pummarola
Metto il sughetto a tirare stasera
Dalla colazione a cena, tu mi vedi così
Ma tua nonna fa ancora scintille
Sulla legna fa ancora scintille