Generic Animal – Presto feat. Franco126: audio e testo del nuovo singolo

0

Da venerdì 6 dicembre 2019 è disponibile in radio e in digitale Presto, nuovo singolo di Generic Animal, con la collaborazione di Franco126, che anticipa l’album in uscita a gennaio 2020, disco realizzato con il sostegno del MiBACT e di SIAE, nell’ambito del programma “Per Chi Crea”..

Il testo e l’audio del nuovo brano, scritto a quattro mani dagli interpreti e prodotto dall’amico Carlo Luciano Porrini, in arte Fight Pausa.

Era da tempo che lombardo Luca Galizia, in arte Generic Animal, e il cantautore e rapper romano, volevano fare, scrivere e incidere qualcosa insieme, così, una volta trovata finalmente l’occasione giusta, hanno unito le forze in “Presto”, primissima loro collaborazione, nella quale raccontano la difficoltà di una relazione di coppia e il senso di inadeguatezza nei confronti della persona che si ama.

presto copertina brano

Presto testo Generic Animal • Franco126

downloadDownload su: AmazoniTunes

Tutti i mattoni che fanno un palazzo
Non li puoi contare se no cade giù
Tu fidati, certo, che queste pareti
Son fatte di ghiaccio, non si scioglie più
Ho letto due libri che parlan di guerra
Non dicono niente, me la fai già tu
Ho letto due libri che parlan di guerra
Non dicono niente, me la fai già tu.

Quando mi spiegherai
A dormire come fai?
Se quando la notte ti scrivo
Mi chiedo: risponderai?
Sei sveglia presto e io invece resto qui a marcire
Mi prendo il resto della giornata per andarmene via.

[Franco]
Chi me lo fa fare di scrollarmi di dosso
Il sonno con una doccia fredda
E poi affogare un biscotto nel latte
E mangiarlo prima che si spezza
E vestirsi a caso con le prime cose
Pescate dall’armadio a muro
Salutare con una spallata il vicino
Che scende i gradini uno ad uno

[Insieme]
Poi di fuori coi clacson che impazzano
E i passi si affrettano lunghe le strade
Le saracinesche che sbattono
Gli autobus che tardano ad arrivare
In una corsa contro il tempo
Io già lo so che perderei
Mi chiedo tu come è che fai
Io già lo so che impazzirei

[Insieme]
Spengo la luce
Mi sveglio in una bara
Ho gli occhi stropicciati
Rimango in pigiama
Non esco di casa
Ho letto già la trama
Ho letto già la trama
Ho letto già la trama

Quando mi spiegherai
A dormire come fai?
Se quando la notte ti scrivo
Mi chiedo: risponderai?
Sei sveglia presto e io invece resto qui a marcir
Mi prendo il resto della giornata per andarmene via.

Quando mi spiegherai-ai
A dormire come fai?
Se quando la notte ti scrivo
Mi chiedo: risponderai?
Sei sveglia presto e io invece resto qui a marcir
Mi prendo il resto della giornata per andarmene via.


Ascolta su: