Fasma – NO(I): audio e testo della canzone

0

In NO(I), undicesima traccia dell’album Io Sono Fasma, il rapper romano parla di una relazione ormai giunta al capolinea. Il testo e l’audio di questo coinvolgente brano, uno dei più apprezzati della seconda era discografica del giovane Tiberio Fazioli.

Scritta di suo pugno e prodotta da Luigi Zammarano, in arte GG, la traccia è un nostalgico ricordo della persona amata e delle cose che faceva insieme a lei, che il protagonista sente la necessità di raccontare.

copertina album Io sono Fasma

Fasma – Noi testo

downloadDownload su: AmazoniTunes

(E non sono più chi ero quando stavo con te
Ma comunque mi fa male quando parlo di te
Ho paura di chieder cosa pensi di me
Ogni volta che mi pensi tu ricordati che)

E non sono più chi ero quando stavo con te
Ma comunque mi fa male quando parlo di te
Ho paura di chieder cosa pensi di me
Ogni volta che mi pensi tu ricordati che

Vorrei un ricordo di noi
Da rivivere ogni volta che vuoi
Per scordarci che ci siamo fatti
Dai baby, combatti
Siamo solo due pazzi
Che non sanno amarsi
Ma se un giorno ci lasciamo sai che
Non vorrei che scordassi di me
Quelle parti che nascondo agli altri
E mostravo solo con te

Quelle parti
Che hai usato come armi
Mi piace se mi tocchi
Ma amo se mi parli
E scoppiamo come pazzi
Dormiamo fino a tardi
Parliamo con gli sguardi e poi ci odiamo come tanti
Fino a quando mi tocchi e diventiamo come amanti
E ora non mi guardi più

(Baby, dove andiamo ora?
Io e te una cosa sola
Non voglio più chiedere scusa
Per cosa sono diventato ora)

E non sono più chi ero quando stavo con te
Ma comunque mi fa male quando parlo di te
Ho paura di chieder cosa pensi di me
Ogni volta che mi pensi tu ricordati che

Vorrei un ricordo di noi
Da rivivere ogni volta che vuoi
Per scordarci che ci siamo fatti
Dai baby, combatti
Siamo solo due pazzi
Che non sanno amarsi
Ma se un giorno ci lasciamo sai che
Non vorrei che scordassi di me
Quelle parti che nascondo agli altri
E mostravo solo con te


Ascolta su: