DOLCENERA – 100 Mila Watt è il nuovo singolo in radio dall’8 aprile: testo e audio + video ufficiale

0

Aggiornamento: è di Fabrizio Conte e Luca Tartaglia la regia del video ufficiale che accompagna il singolo di Dolcenera, 100 Mila Watt, un filmato che mostra la cantante suonare un pianoforte infuocato. Per vederlo cliccate sull’immagine.

100-mila-watt-video-dolcenera

Scritto originariamente in data 6 aprile 2016

100 Mila Watt è il secondo singolo di Dolcenera estratto da Le Stelle Non Tremano Supernovae, in rotazione radiofonica nazionale da venerdì 8 aprile 2016. Ricordiamo che dalla ristampa di Le Stelle Non Tremano, è stato precedentemente estratto il brano sanremese Ora O Mani più (Le Cose Cambiano), coscritto insieme a Finaz e classificatosi solo al quindicesimo posto.

100 Mila Watt è una delle cinque nuove canzoni incluse nella Supernovae Edition dell’ultima fatica discografica rilasciata l’11 settembre 2015.

E’ veramente una bomba questo pezzo della bella e brava Emanuela Trane, attuale coach a The Voice of Italy in onda su RAI2, trasmissione nella quale si sta facendo amare, grazie alla sua simpatia, autoironia e perché no “follia”, oltreché per le sue conoscenze musicali. Nel brano interamente scritto dalla cantante, l’inarrestabile Dolcenera è alle prese con l’amore che fa rumore, il rumore interiore del silenzio dettato da un’assenza in un sound noise elettro-pop, un silenzio che suona a 100 Mila Watt!

In attesa di vedere il video ufficiale che verrà rilasciato nei prossimi giorni, cliccando sulla cover in basso accedete all’audio, mentre a seguire potete leggere le parole che compongono il brano.

Le-Stelle-Non-Tremano-Supernovae-album-cover-dolcenera

 

100 Mila Watt, Dolcenera, testo (Digital Download)

Uooh auauooh
Uooh auauooh
Uooh auauooh
Uooh

Un giorno qualunque
sarai solo un ricordo spazzato da questa corrente
scommessa mancata che non vale niente.

Da un posto qualunque
quando provi a pensare al futuro ma ti torna in mente
la nostra bellezza, un ricordo è per sempre.

Quanto è amara adesso la felicità
in questa stanza
il silenzio è solo a 100 mila watt.

Chi sono io
chi sei tu
quel sogno infranto da noi stupidi bambini illusi
non sono io
non sei più tu
quel sogno immenso che poteva fare invidia al mondo.

Uooh auauooh
Uooh auauooh
Uooh auauooh
Uooh

Un motivo impreciso
non potrà mai colpire un morto e un cuore volante
come posso lasciarti andare per sempre.

Scegli il modo qualunque
nessuna paura si affronta con troppe domande
si chiudono gli occhi e si fanno le scelte.

Siamo sempre fermi ma in velocità
in questa stanza
il silenzio è solo a 100 mila watt.

Chi sono io
chi sei tu
quel sogno infranto da noi stupidi bambini illusi
non sono io
non sei più tu
quel sogno immenso che poteva fare invidia al mondo.

Uooh auauooh
Uooh auauooh
Uooh auauooh
Uooh

Ogni foto è un ricordo
sarai solo un miliardo di pixel per me
una tempesta di stelle
che passa ma non potrà mai finire.

E, eeeee, eeeeee il rumore fa il silenzio quando ha 100 mila watt.

Chi sono io
chi sei tu
quel sogno infranto da noi stupidi bambini illusi
non sono io
non sei più tu
quel sogno immenso che poteva fare invidia al mondo.

Uooh auauooh
Uooh auauooh
Uooh auauooh
Uooh