Bigamionista nuovo singolo dei Nobraino: testo e video

0

 

Bigamionista è il titolo del nuovo divertente singolo dei Nobraino, band folk rock italiana formatasi nel 2001 in quel di Riccione, e composta da Lorenzo Kruger (voce), Néstor Fabbri (alla chitarra), Bartok (basso), Il Vix (alla batteria) e David Jr. Barbatosta (tromba e chitarra).

Di questa canzone, è disponibile il video ufficiale rilasciato il 10 gennaio 2014, e che vi abbiamo proposto in anteprima nella nostra pagina Facebook, quando ancora nessuno (o quasi) la conosceva.

L’inedito, in radio dal 10 gennaio, anticipa l’uscita del nuovo nonché quinto album in studio L’Ultimo dei Nobraino, che fa seguito all’ultima fatica del 2012 “Disco D’Oro”, e che vedrà la luce per Warner Music il 4 febbraio 2014.

Il leader della band Lorenzo Kruger, ha commentato con queste parole il brano:

Bigamionista è un camionista che lavorando per anni sulla tratta Marsiglia-Siviglia, e decide di prendere moglie in entrambe le città (bigamo-camionista appunto), diventando pendolare tra due famiglie. Due mogli complementari che sembrerebbero la soluzione ideale fin quando però non arriva il momento della pensione…

Ecco il videoclip ed a seguire il testo completo di questa canzone, disponibile nei digital store come Amazon dal 10 gennaio.

Bigamionista-nobraino-cover

Testo Bigamionista – Nobraino

Lui le amava entrambe
una per la testa, l’altra per le gambe
una solo divertente
l’altra bella non diceva niente
però due
prese tutte e due
eran la perfezione

Lui era un camionista
lei una cameriera
l’altra una barista
Una al porto di Marsiglia
l’altra lungo il fiume di Siviglia
tra un croissant
leche nel caffè
le fece innamorare

qualla che era inFrancia
dopo qualche mese mise su la pancia
Quella che era in Spagna
pure lei rimase pregna
tutte e due
gli dissero così
tu mi dovrai sposare

due mogli una famiglia
la sua doppia vita su tremila miglia
se diceva amore parto
all’altra sto tornando tienti forte
oppure ciao
non rimanere in pena
all’altra “tornerò per cena”

oppure ciao
non rimanere in pena
all’altra “tornerò per cena”

passa così indenne
milioni di chilometri
quasi tre decenni e
furono felici anche con i natali alterni
tuttavia spese una follia
tra regali e..

ma arrivò il momento
l’ora inevitabile del pensionamento e
all’ultima consegna
sul confine con la Spagna si fermò
per l’ultimo caffè al bar della frontiera
e non lo vide più
nessuna delle due
mai più da quella sera

galeotto fu
quell’ultimo caffè
scappò con la cassiera

Chi sono i Nobraino?

I Nobraino iniziano e crescono nel circuito delle autoproduzioni e delle etichette indipendenti. Sono oltre 1000 i concerti fatti da questo gruppo, che ha fatto della performance il suo punto di forza. La band propone principalmente una forma di cantautorato classico, senza trascurare il rock, il che gli permette di muoversi tra vari generi musicali, senza mai perdere la loro identità. La band si è seduta sul divano televisivo della Dandini a “Parla con me”. Nel novembre 2011 i Nobraino si sono esibiti al Teatro Ariston di Sanremo, ospiti del Premio Tenco 2011, e nel 2012 e nell’anno successivo hanno suonato sul palco del Concerto del Primo Maggio. In passato avevano ottenuto altri riconoscimenti come il DemoRai, il Sele D’oro e il premio speciale MEI “Miglior Tour dell’anno”.

Discografia

Il gruppo ha pubblicato 4 dischi in studio: si inizia nel 2006 con The Best Of; l’anno successivo esce Live al Vidia Club (live di canzoni inedite); nel 2008 vincono il Premio rivelazione dell’anno al MArteLive. A seguito del prestigioso riconoscimento, firmano un contratto con MArteLabel, di management e produzione discografica. Nel 2010 rilasciano il terzo lavoro “No USA! No UK!” (direzione artistica di Giorgio Canali). Nel 2012 l’ultima fatica “Disco d’Oro“, opera registrata con Manuele Fusaroli. Ora si accingono a rilasciare il quinto progetto discografico, del quale sicuramente parleremo.