Mannarino: guarda il video del nuovo singolo Apriti Cielo dall’album omonimo (testo)

0

Apriti Cielo è il titolo del primo singolo del cantautore romano Alessandro Mannarino, estratto dall’album omonimo che vedrà la luce il 13 gennaio 2017, ad oltre due anni e mezzo di distanza da Al Monte. Il quarto disco è disponibile in pre-order nelle versioni CD, vinile e nel Box in versione numerata 800 pezzi [CD + LP + Disegno Autografato – Esclusiva Amazon].

Il primo tassello della quarta era discografica di Alessandro, è disponibile nei digital store dal 25 novembre, giorno dal quale viene anche trasmesso dalle emittenti radiofoniche nazionali.

Questo brano racconta l’esigenza umana di salvarsi la vita, in tutti i sensi, è un time lapse sull’umanità in fuga, su chi fugge fisicamente e su chi prende altre strade pur rimanendo dov’è.

E’ sinteticamente questo il significato della canzone, lanciata direttamente tramite il video ufficiale scritto da Alessandro Mannarino e diretto dal fratello Paolo.

I protagonisti del filmato, sono due ragazzi che corrono disperati, forse in fuga da qualcosa di indefinito o forse corrono verso qualcosa che per loro è molto importante. Ad un certo punto si imbattono in un convoglio di soldati, ma l’unico dei militari che li nota (interpretato dallo stesso Mannarino), non reagisce e li lascia passare rassegnato…

Per accedere al videoclip cliccate sull’immagine sottostante, dopo la quale trovate le parole che compongono questo pezzo.

Prima di concludere, volevo tuttavia annunciare a chi non lo sapesse, che a fine marzo Mannarino sarà in tour. Per il calendario ed i tagliandi d’ingresso, vi rimando su Ticketone. In caso di sold out, vi consiglio l’affidabile Viagogo.

apriti-cielo-videoclip-mannarino

Mannarino – Apriti Cielo testo (Digital Download)

Apriti cielo
E manda un po’ di sole
A tutte le persone
Che vivono da sole
Apriti cielo
E fa luce per davvero
Su quando sono stato
Quello che non ero.

Trovammo questa vita fra le stelle
Poi lasciammo le caverne
E arrivammo alle transenne
Lasciateme passa’ che non ho tempo
Ho già dormito tanto
Adesso ho un grande appuntamento.

Il vento che passa
Il cielo che vola
E una vita sola
E una vita sola.

Apriti cielo
Sulla frontiera
Sulla rotta nera
Una vita intera
Apriti cielo
Per chi non ha bandiera
Per chi non ha preghiera
Per chi cammina dondolando nella sera.

Apriti mare
E lasciami passare
Non hanno fatto niente
Niente di male.

C’è un cartello appeso in mezzo al cielo
Se vuoi vivere alla grande
Devi stare con l’impero
Ma una ragazza un giorno m’ha spiegato
Che il mare ha tante onde
E non finisce all’orizzonte
Allora andiamo
“Signore hanno scoperto con la lente
Che dietro al cielo non c’è niente
E ci sta solo un telo nero
Se lo scoprirà la gente”
Apriti cielo
Il cielo che vola
E una vita sola
E una vita sola.

Apriti cielo
Sulla frontiera
Sulla rotta nera
Una vita intera
Apriti cielo
Per chi non ha bandiera
Per chi non ha preghiera
Per chi cammina dondolando nella sera
Vento di guerra
È un uragano
Amore mio non ho la forza, camminiamo
Non aver paura
E damme la mano
La notte è scura
Ma io e te ci ripariamo

Apriti cielo
Sulla frontiera
Sulla rotta nera
Apriti cielo
Per chi non ha bandiera
Per chi non ha preghiera
Per chi cammina dondolando nella sera.

Apriti cielo
E manda un po’ di sole
Su chi non c’ha nulla
Su chi non ha ragione
Apriti cielo
E manda un po’ di sole
Su chi cammina solo
Fra milioni di persone.


copertina-brano-mannarino-apriti-cielo