Ascolta “Amore Wi-Fi”, il nuovo singolo di Benji & Fede (testo + video ufficale)

0

Aggiornamento: è online il video ufficiale diretto da Alessandro Murdaca e girato in parte all’Acquario di Genova e al Volandia Parco e Museo del Volo di Malpensa.

Le supporters di Benji & Fede non possono che essere felici, in quanto da oggi, venerdì 30 settembre 2016, è in radio e negli store il nuovo brano, nonché singolo, battezzato Amore Wi-Fi, primo tassello della seconda era discografica con una major battezzata “0+” (come il gruppo sanguigno – qui la tracklist [potete leggerla nel lato b della copertina] ed il pre-order del CD), la cui uscita è fissata al prossimo 21 ottobre, ad un anno quasi esatto dal fortunato debut album 20:05. Nel disco che sarà composto da undici new tracks, vi saranno tre importantissimi featuring: con Max Pezzali, con Annalisa Scarrone in “Tutto per una ragione”, e addirittura con la giovanissima cantautrice inglese Jasmine Thompson, uno dei fenomeni del momento, sulle note di Forme geometriche.

Sono sufficienti queste tre collaborazioni, per aumentare l’interesse, il fascino e la curiosità, nei riguardi dell’attesissimo progetto discografico, ma non è uno di essi ad anticiparne l’uscita, bensì questa canzone, che devo ammettere, non mi entusiasma più di tanto.

Previa iscrizione, Amore WiFi è ascoltabile gratuitamente su Spotify. Per accedere alla pagina dedicata e quindi all’audio, cliccate sulla copertina sottostante, dopo la quale potete leggere le parole che compongono la nuovissima canzone.

benji-e-fede-amore-wifi-copertina-canzone

 

Amore Wi-Fi testo – Benji & Fede (Digital Download)

Ti avevo promesso
un mondo diverso
più di tre quarti dell’universo
ti avevo convinto
che a modo loro
i nostri scazzi sono miniere d’oro
ti avevo spiazzato con cerchi nel grano
fuochi d’artificio e bombe a mano
ma tutto d’un tratto mi sono distratto
e ho perso di vista obiettivo e traguardo.

Sono qui sono qui
adesso
lo so non me l’avevi chiesto
me ne fotto e sono qua lo stesso.

Sei come gli aeroplani
volo sopra le città
oltre le canzoni
che danno voce al cuore
come al cielo fanno i temporali.

Ti avevo tenuto
un posto a sedere
in prima fila nei meandri del cuore
sul tetto del mondo
guardare sotto
vedi che questo
non sarà mai nostro
ma poco ci importa
avevamo di meglio
l’amore wi-fi e stavo connesso
ma poco ci importa
avevamo di meglio
l’amore wi-fi stavo connesso.

Sono qui sono qui
adesso
lo so non me l’avevi chiesto
me ne fotto e sono qua lo stesso.

Sei come gli aeroplani
volo sopra le città
oltre le canzoni
che danno voce al cuore
come al cielo fanno i temporali.

Un giorno poi
quasi per caso
trovo l’accordo
che non trovavo
ricostruendo
quello che sono
butto via
quello che odio
trovo coraggio
prendo coraggio
sputo in faccia alla realtà
questo sono io
e tutto il resto non importa.

Sei come gli aeroplani
volo sopra le città
oltre le canzoni
che danno voce al cuore
come al cielo fanno i temporali

Sei come gli aeroplani
volo sopra le città
oltre le canzoni
che danno voce al cuore
come al cielo fanno i temporali.