The Ants – Musica: testo e lyric video

0

Musica è il titolo del nuovo singolo dei The Ants, pubblicato da X-Energy in tutti gli store musicali ed in rotazione radiofonica dal 6 marzo 2015.

the-ants-musica-cover-singolo

La loro identità è ancora un mistero… Si vocifera che i The Ants siano due DJ di fama internazionale e un rapper italiano, ex concorrente di un importante talent show televisivo, tuttavia al momento non si sa nient’altro delle tre “Formiche” che, celandosi sotto i loro caschi, intendono mantenere segrete le vere identità (come i Daft Punk) e stanno già scavandosi piano piano un tunnel nel panorama musicale italiano.

Musica è un campione in loop tratto da un famoso film di Alberto Sordi, un rap che incalza stravagante e un beat irresistibile, una canzone che da Carnevale, sta girando in rete promettendo di già diventare un tormentone.

Siete curiosi di ascoltare questo pezzo inedito? Cliccate sull’immagine sottostante per accedere al lyric video, mentre a seguire potete leggere le parole trascritte.

musica-lyric-video-the-ants

Musica testo – The Ants (Digital Download)

Rock The body
clap your hand
shake your body
we’re The Ants
feel the groove
twist & shout
check us out
is in a house

che voti questa musica come sabbia nel vento
dall’impronta ludica ma che sappia di cemento
dalla pasta ruvida ma dalle labbra d’incenso
dalla tematica lucida piena di senso
la musica è viva quando dilaga un messaggio
se arriva lei non paga il pedaggio
è la maga di un viaggio saggio che ripaga l’ingaggio
di una vita che nemmeno ti caga il passaggio
chi la usa come linfa, chi invece da movente
sovente sta ninfa fa finta di niente
nascosta negli angoli più remoti
se ne beffa ingannandoli coi suoi giochi
di suoni che propagandosi nell’aria
investono proprio quando si dichiara nemica
da chi la sfrutta e la rende ferita
su chi da lei dipende a vita

EH!, AH-HOO
EH!, AH-HOO
EH!, AH-HOO
EH!, AH-HOO

EH!, AH-HOO
EH!, AH-HOO
EH!, AH-HOO
EH!, AH-HOO

ce ne ho messo di tempo ad imparare a capirti
ho abbandonato troppa gente per seguirti senza smentirti
è dura vedere tutta la gente con cui flirti
ma se parli con me io non mi limito a sentirti
tu ci sei anche nel silenzio
le tue parole, dogmi non sentenzio
sia terrena che magica, sofferente ma sadica
sia felice che tragica, delirante ma tacita
imperterrito ti voglio e ancora ti perseguito
rendo edito un altro brano per tuo merito
ogni musicista con te ha fatto un grande debito
e dona a te la vita come caparra a cui fai credito
per averti non basta arrivar primi
come ci hai creati ci sopprimi
diventan uomini quelli che prima erano bambini
ma come ci hai creati tu stessa ci sopprimi

EH!, AH-HOO
EH!, AH-HOO
EH!, AH-HOO
EH!, AH-HOO

EH!, AH-HOO
EH!, AH-HOO
EH!, AH-HOO
EH!, AH-HOO

EH!, AH-HOO
EH!, AH-HOO
EH!, AH-HOO
EH!, AH-HOO

EH!, AH-HOO
EH!, AH-HOO
EH!, AH-HOO
EH!, AH-HOO