Samuel Umberto Romano: ascolta la nuova canzone Qualcosa + video e testo

0

Come ormai ben saprete, il prossimo 24 febbraio vedrà la luce il primo album da solista del frontman dei Subsonica, Samuel Umberto Romano, che si intitola Il codice della bellezza, e la canzone battezzata Qualcosa, è stata rilasciata il 13 gennaio 2017 come singolo promozionale del progetto, la cui versione standard includerà 12 nuove canzoni, mentre la deluxe edition due brani inediti aggiuntivi.

Dopo i primi due singoli estratti “La Risposta” e “Rabbia”, è il momento di questo pezzo promozionale, che fa seguito alla title track del progetto, che immagino, i fans di Samuel non vedranno l’ora di avere tra le mani.

Purtroppo per loro (non so fino a che punto), Samuel prenderà parte a Sanremo 2017 con il brano Vedrai (ovviamente incluso nel disco), di conseguenza i programmi dell’artista sono stati stravolti e l’hanno visto costretto a posticipare di qualche giorno il rilascio dell’atteso album, che sarà disponibile anche in vinile (14 tracks).

Dopo aver pubblicato “Qualcosa”, Samuel ha anche postato sui social network un video, che lo vede interpretare la canzone “armato” di sola chitarra. Cliccate sul seguente link per gustarvi il filmato su Facebook.

Per ascoltare invece l’audio in studio cliccate sull’immagine sottostante ed effettuate il login o iscrivetevi gratuitamente su Spotify.

A seguire trovate le parole che compongono il brano.

il-codice-della-bellezza-cover-album-samuel

Samuel – Qualcosa testo (Download)

Come una voragine
si è aperta in noi
si nutre della volontà
e non si può
richiudere.

Come un’abitudine
che striscia in noi
che parla con le nostre bocche
Con serietà
inutile
come un’inquietudine
dilaga e poi
si mimetizza dentro gli occhi
e non la sai
distinguere.

Come una vertigine
ti troverà
quando realizzi che sei troppo in là
fuori da qui
lontano da un posto sicuro.

Qualcosa di nostro forse resterà
qualcosa che toglie ossigeno dall’aria
vorrei che prima di arrenderci
ci fosse ancora un battito
e il tempo di guardarci andare.
Qualcosa di questo fuoco resterà
la cosa che toglie ossigeno dall’aria
vorrei tornare a riprenderti
ma siamo solo un battito
un viaggio che sta per finire.

Come una voragine
si è aperta qui
tra la dolcezza e la serenità
e non si può
comprendere.

Come una vertigine
ti abbraccerà
quando ormai che ormai credi che sei troppo in là
fuori da qui.

Qualcosa di nostro forse resterà
qualcosa che toglie ossigeno dall’aria
vorrei che prima di arrenderci
ci fosse ancora un battito
e il tempo di guardarci andare.
Qualcosa di questo fuoco resterà
la cosa che toglie ossigeno dall’aria
vorrei tornare a riprenderti
ma siamo solo un battito
un viaggio che sta per finire.