Mr.Rain: guarda il video di Rainbow Soda (con testo)

0

Mr. Rain, al secolo Mattia Balardi, è un rapper 25enne che si ispira per metà a Eminem e per metà a Macklemore.

Dopo il successi di Carillon (suo primo singolo da indipendente che si è rivelato subito una vera e propria hit, disco d’oro per le vendite, oltre 1a.000.000 di visualizzazioni del videoclip su Youtube e colonna sonora dello spot tv dei gioielli Alfieri & St.John) e di I Grandi Non Piangono Mai (primo singolo con la Warner Music Italy), il rapper e producer bresciano torna alla ribalta con questa simpatica canzone, pubblicata nelle principali piattaforme streaming e nei digital store lo scorso 16 giugno.

Cliccate sulla cover in basso per ascoltarla su Spotify.

Il brano è stato scritto e prodotto dall’interprete, che come da lui affermato, canta fuori dal coro “Faccio un genere tutto mio” ed in effetti il suo rap è veramente coinvolgente, non volgare e decisamente orecchiabile e allegro.

La canzone è accompagnata dal video ufficiale diretto dallo stesso Mr.Rain con la collaborazione di J.Rave, disponibile dal 20 giugno.

Per gustarvi questo filmato cliccate sull’immagine sottostante, mentre a seguire trovate le parole che compongono questo pezzo.

Mr.Rain – Rainbow Soda testo (Download)

Ladies and gentleman
Mi hanno detto: “Prova a fare la comparsa in un programma TV”
Devi concederti a persone giuste se nella vita vuoi più successo
Non vivo con i miei, ora a casa mia
“Quindi ce l’hai fatta con la musica?”
“No, faccio l’escort”

Potrei fare come, chi ha fatto un disco insieme a (shh)
Ma purtroppo ho solo il fascino del bohémien
E per farmi la promo dovrei farmi una fashion blogger come (bip)
Per i milioni di follower
Dovrei parlare di strada come fanno gli artisti
Potrei fingermi morto per vendere i dischi
Non importa quello che pensi, ci sarà sempre qualcuno più bravo di te pronto a darti consigli

Nella mia testa c’è una scimmia che parla
Lei tira fuori solo il peggio di me
Ma certe volte io non riesco a fermarla
Vorrebbe dire ciò che pensa di te
Quando mi guardi,
Quando mi scrivi
Mi sento come Dottor Jekyll e Mr Hyde
Quando mi parli, dovrei contare fino a uno, due, tre

Odio i reality show
Odio il gossip e le interviste
Quando mi chiedi un selfie e nemmeno mi batti il cinque
Quelle che fanno le anticonformiste e poco dopo scopri il loro nome come prima tendenza su tinder
Pu**ana
Il tuo artista preferito ha raccolto le saponette per un briciolo di fama
Odio chi ti ama per il cash ma dice di no
Ma poi quando finisce “bye bye adios”
Lasciami stare, dai smettila di parlare
Che vengo al tuo funerale con gli occhi da psicopatico
Dovrei restare calmo si, ma a volte esagero
Tu pensa ai denti d’oro che io penso ai dischi di platino.

Nella mia testa c’è una scimmia che parla
Lei tira fuori solo il peggio di me
Ma certe volte io non riesco a fermarla
Vorrebbe dire ciò che pensa di te
Quando mi guardi
Quando mi scrivi
Mi sento come Dottor Jekyll e Mr Hyde
Quando mi parli, dovrei contare fino a uno, due, tre (dieci).

Dovrei contare fino…

Non importa ciò che penso di te, ma certe volte non capisco niente
Detto questo vorrei dirti che, io non sopporto neanche me
Non importa ciò che penso di te, ma certe volte non capisco niente
Detto questo vorrei dirti che, io non sopporto neanche me.

(Fuck you asshole)