Mauro Ermanno Giovanardi – Quando suono: testo e video ufficiale

0

Quando suono è il primo singolo del cantautore Mauro Ermanno Giovanardi estratto da Il Mio Stile, quarto disco da solista rilasciato il 20 aprile 2015 nella versione CD e digitale, mentre il vinile sarà disponibile a partire dal prossimo 11 maggio.

Il cantante dei La Cruz torna alla ribalta da solista con questa canzone e album, al cui interno sono presenti undici brani inediti.

Il primo tassello Quando suono, viene trasmesso dalle emittenti radiofoniche italiane dallo scorso venerdì 3 aprile.

Nell’inedito, Giovanardi dice che quando suona non gli importa di nulla, nemmeno della morosa (se una storia è andata storta, un’altra poi domani arriverà), l’importante è suonare.

La canzone è accompagnata dal video ufficiale diretto da Emanuele Caruso ed ambientato nella Palestra Visconti presso il Circolo Arci Bellezza di Milano, dove Luchino Visconti girò parte delle riprese di “Rocco e i suoi fratelli”.

Per vedere questo filmato su Youtube cliccate sull’immagine sottostante, dopo la quale trovate le parole che compongono il brano.

quando-suono-video-giovanardi

Testo Quando suono – Mauro Ermanno Giovanardi (Digital Download)

[Verso 1]
Questo tempo presuppone antidoti
al dolore procurato e… lividi
ai colpi inferti da presunti simili
nei concerti di canzoni inutili
questo tempo è una putta*a
si concede ma non ama come te
proprio come te

[Ritornello]
ma quando suono solo vivo
se mi spari sopravvivo senza te
anche senza te
ma quando suono solo vivo
se mi spari sopravvivo senza te
anche senza te

[Verso 2]
Dicono, l’amore rende liberi
ma se poi finisce tu precipiti
e in un buio che fa male
dove tutto è da inventare
come me, proprio come me

[Ritornello 2]
ma quando suono solo vivo
se mi spari sopravvivo senza te
anche senza te
quando suono non m’importa
se una storia è andata storta
un’altra poi, domani arriverà
con l’illusione che ci salverà

[Ritornello 3]
ma quando suono non m’importa
se una storia è andata storta
un’altra poi, domani arriverà
con l’illusione che ci salverà
quando suono non ti penso
chiudo gli occhi e tutto ha un senso
senza te, anche senza te
si quando suono sono vivo
senza te, anche senza te
senza te, anche senza te

Quando la musica è salvifica, terapia rigenerante, tregua alle inquietudini quotidiane, respiro benedetto nel continuo e dolce naufragar di questo mare“. Firmato Mauro Ermanno Giovanardi.