Hey Dio è il nuovo singolo di Nek estratto da Filippo Neviani: guarda il video

0

nek-hey-dio-videoclip

Hey Dio è il nuovo singolo di Nek, terzo estratto dall’ultima fatica discografica Filippo Neviani, disco uscito il 16 aprile 2013, album nato in un periodo decisamente particolare e delicato della sua vita ovvero tra la nascita della figlia e la scomparsa del padre a cui è dedicato l’intero LP, definito come il più sentito della sua carriera, anche perché suonato interamente da lui, il che conferma che Nek è un artista completo nel triplice ruolo di autore, interprete e musicista. Il brano fa seguito ai precedenti Congiunzione Astrale e La metà di niente.

Da oggi, 11 aprile 2014, entra in rotazione radiofonica questa canzone decisamente orecchiabile e radio friendly. Con queste parole il cantante ha descritto il nuovo singolo, il cui testo stimola la riflessione sull’attuale periodo storico:

Laici e credenti come me hanno lo stesso bisogno di trovare risposte in questa realtà culturale e politica sporcata da rabbia latente, declino dei valori e il “mors tua vita mea” come filosofia di vita. È un dialogo con Dio scritto con uno spirito laico, perché questi problemi hanno soluzioni valide universalmente: amore, rispetto per il prossimo e condivisione, perché da soli non bastiamo a noi stessi

Dopo le parole del cantautore emiliano, potete vedere il video ufficiale uscito pochissimi minuti fa, diretto da Fabio Jansen & Andrea Basile e prodotto da Yuri Tartari. Appena dopo potete leggere il testo completo.

Testo Hey Dio – Nek
Hey Dio,
avrei da chiederti anch’io,
cos’è quest’onda di rabbia,
che poi diventa follia,
che c’è da stare nascosti,
per evitare la scia,
di questo tempo che ormai,
è il risultato di noi…

Hey Dio,
vorrei sapere anche io,
se questo mondo malato,
può ancora essere mio,
e se il domani che arriva,
è molto peggio anche di così,
ma infondo sai cosa c’è,
hai ragione sempre te…

Che c’è bisogno d’amore,
è tutto quello che so,
per un futuro migliore,
per tutto quello che ho,
per cominciare da capo e ritrovare una coscienza,
per fare a pezzi con le parole questa indifferenza…

Hey Dio,
permettimi di dire che qui,
è solo l’odio che fa notizia,
in ogni maledetto tg,
non c’è più l’ombra di quel rispetto,
il fatto è che sembra andar bene così,
ma infondo sai cosa c’è,
hai ragione sempre te…

Che c’è bisogno d’amore,
è tutto quello che so,
per un futuro migliore,
per tutto quello che ho,
per cominciare da capo e ritrovare una coscienza,
per fare a pezzi con le parole questa indifferenza…

E dopotutto sai,
che sono quello di sempre,
che non potrei stare fermo mai,
d’avanti a un mucchio di niente…

In qualche angolo c’è,
chi la pensa come me…

Che c’è bisogno d’amore,
è tutto quello che so,
per un futuro migliore,
per ogni cosa che ho,
e per sentirmi più vivo,
io voglio cominciare da qui,
l’amore è il vero motivo,
per essere più liberi…