Diluvio – La notte: video ufficiale e testo

0


La notte è il primo singolo del 26enne rapper romano Diluvio, dopo l’eliminazione al talent show X Factor 2014 (squadra Over di Mika) avvenuto al termine della prima puntata.

diluvio-la-notte-cover-singolo

Si tratta della rivisitazione del brano di Arisa che ricordiamo, consentì a Rosalba Pippa di arrivare seconda a Sanremo 2012. La canzone è stata originariamente scritta da Giuseppe Anastasi e prodotta da Mauro Pagani.

Link Sponsorizzati

La versione di Diluvio, ha ricevuto molti apprezzamenti, su tutti quello della stessa Arisa che si è complimentata con Diluvio tramite social network.

Marco Boserup alias Diluvio, ha già all’attivo un album (O tutto o niente), un EP, due mixtape, oltre e tanti concerti realizzati in giro per l’Italia. Il brano La Notte, sarà incluso nel primo album ufficiale che dovrebbe intitolarsi Emergente, sul quale al momento in cui scrino non si hanno notizie.

Pubblicata in digitale il 19 dicembre 2014, la canzone è anche accompagnata dal video ufficiale disponibile nel suo canale Youtube dal 22 dicembre scorso.


Il filmato è stato diretto da Mauro Russo (Calibro9) e potete vederlo cliccando sull’immagine, mentre a seguire trovate le parole che compongono questo pezzo.

la-notte-videoclip-diluvio

Testo La Notte – Diluvio (Digital Download)

E parte tutto dentro me questa sera baby
ne ho viste troppe, guarda nei miei occhi se non credi
a quel che dico, io non fingo, mi dispiace amico
puoi trovarti in giro qualche altro finto mito già
l’insicurezza a volte schiaccia, ci schiaccia
e lo si legge nella faccia, la faccia
siamo bollenti come il sole e la sabbia
perché dentro abbiamo il dolore e la rabbia
comprendimi quando scrivo sopra un foglio
ci metto il mio orgoglio, se riempio il portafoglio
ancora meglio
perché la vita qua è un macello
star bene è solo un sogno e io da mo’ che sono sveglio.



E la notte resto solo con me
la testa parte va in giro e mi sento un bambino
mi sento attivo
né vincitori, né vinti
si esce sconfitti a metà, a metà
la vita può allontanarci
l’amore poi continuerà.

E non lo sai davvero come si fa
ti chiedi dove sta la felicità
ti fumi mille sigarette mentre piangi
e pensi di andare in un’altra città
fai la guerra contro le difficoltà
speri che tutto si sistemerà
ma balli contro il destino
che a volte non ti guarda in faccia
non ha pietà.

E se ti fermi non ce la farai mai
e se ti fermi tu non lo scoprirai mai.

Insegui i tuoi sogni