Bussoletti – Estate Precaria: testo e video (feat. Mitch, Stanco)

0

 

Porta il titolo di Estate Precaria il nuovo singolo di Luca Bussoletti con la collaborazione di Mitch e Beppe Stanco, estratto da Pop Therapy, ultima fatica discografica del cantautore capitolino disponibile dallo scorso 21 gennaio. Nel disco, è in realtà presente la versione senza i due citati artisti. L’idea di rielaborare il brano è stata di Mitch, che una volta ascoltato questo pezzo se n’è innamorato ed ha sentito l’istinto di farne una versione nuova.

In rotazione radiofonica da venerdì 5 maggio 2015, questa canzone è stata scritta da Mitch, Stanco e Bussoletti e prodotta da Luca Mattioni per 8 BEAT di Tommaso Tessarolo.

Come si evince dal titolo, il brano fotografa la triste situazione in cui versa l’Italia, i cui cittadini sono sempre più sul lastrico e di conseguenza non hanno la possibilità di fare una vacanza. Se non potete andare vacanza in quanto non potete permettervela, niente paura… “vale pure una vacanza immaginaria”.

Sarà un’estate precaria? Purtroppo per milioni di persone la risposta è si. Consolatevi quindi ascoltando questa canzone, che si candida a divenire uno dei tormentoni dell’estate 2015.

Prossimamente sarà possibile vedere l’imperdibile video ufficiale che accompagna il brano (edit: potete vederlo in apertura). Nell’attesa del filmato potete ascoltare il solo audio integrale cliccando sull’immagine in basso.

Di seguito trovate il testo da noi trascritto.

Bussoletti-Estate-Precaria-artwork

Testo Estate Precaria – Bussoletti feat. Mitch, Stanco (Digital Download)

Come state in quest’estate precaria
cosa fate quando è estate (nell’aria)
dove andare in quest’estate precaria
vale pure una vacanza (immaginaria)

(Tu) vesti bene
(tu) vesti male
tanto è uguale se ci amiamo e ci spogliamo per fare l’amore
(tu) caschi bene
(tu) caschi male
tanto è uguale conta solo che da terra puoi annusare un fiore

Come state in quest’estate precaria
cosa fate quando è estate (nell’aria)
dove andare in quest’estate precaria
vale pure una vacanza (immaginaria)

(Tu) non lavori
(tu) resti fuori
malumori perché spingi un passeggino col bambino e stai bene
(tu) sei esperto
(tu) quasi morto
non importa perché in vita aprire una partita iva non conviene

Mai disperare perché il mare non si può privatizzare
mai disperare c’è le stelle puoi vederle ancora in chiaro
sia in analogico che digitale

Come state in quest’estate precaria
cosa fate quando è estate (nell’aria)
dove andare in quest’estate precaria
vale pure una vacanza (immaginaria)
Come state in quest’estate precaria
cosa fate quando è estate (nell’aria)
dove andare in quest’estate precaria
vale pure una vacanza (immaginaria)

Su non ci torni
giù è l’inferno
ma il governo non lo vedi neanche in basso perché un tunnel sta scavando
su l’inflazione
giù cose buone
ha ragione chi da tempo vive e ride dentro alle cità di fango

Come state in quest’estate precaria
cosa fate quando è estate (nell’aria)
dove andate in quest’estate precaria
vale pure una vacanza (immaginaria)

Mai disperare perché il mare non si può privatizzare
(Precaria)
mai disperare c’è le stelle puoi vederle ancora in chiaro
(Nell’aria)

Come state in quest’estate
dove andate in quest’estate
come state in quest’estate
(mai disperare qui)
Come state in quest’estate
dove andate in quest’estate
come state in quest’estate
PRECARIA