Anna Tatangelo – Chiedere scusa: audio, video e testo del nuovo singolo

0

chiedere-scusa-anna-tatangelo

Anna Tatangelo è tornata con il nuovo singolo battezzato Chiedere Scusa, dal 4 maggio 2018 nei digital store e nelle piattaforme streaming per l’ascolto gratuito.

Questa nuova e bella canzone, che fa da apripista al nuovo progetto discografico della cantante napoletana, in uscita a settembre, che farà seguito a Libera (febbraio 2015), è stata firmata da Matteo Buzzanca, con produzione di Placido Salamone e Mattia Panzarini.

Si tratta di un brano maturo e allo stesso tempo energico, in rotazione radiofonica nazionale da venerdì 4 maggio. La canzone guarda con consapevolezza ad un percorso. C’è un tempo giusto per ogni cosa: per resistere e per lasciare andare, per fermarsi e per ripartire, imparando ad ascoltare sé stessi.

Disponibile in anteprima su Corriere, il video ufficiale (guarda su Youtube) è stato diretto da Federico Merlo e mostra una Anna in splendida forma. Per vedere il filmato cliccate sull’immagine, dopo la quale trovate le parole che compongono questo pezzo.

Anna Tatangelo – Chiedere scusa testo (Download)

Per restare qui
Ho trattenuto il fiato
Quanto basta per nascondere il respiro
Per restare qui
Ho rimandato tutto
Ho vestito ogni giorno il suo contrario
Ma quando lasci il buio alle spalle
La strada si fa strada da sé.

C’è un tempo per resistere
E un tempo per lasciare
Per dirsi che è impossibile
E per ricominciare
La luce resta accesa
Se ad ogni errore smetti di chiedere… scusa.

Per andare via
Ho camminato a lungo
Verso posti che nemmeno conoscevo
Per andare via
Ho messo insieme il tempo
Le paure e le persone in cui credevo
E adesso che so stare da sola
Se cambio, cambio solo per me.

C’è un tempo per resistere
E un tempo per lasciare
Per dirsi che è impossibile
E per ricominciare
La luce resta accesa
Se ad ogni errore smetti di chiedere

Scusa se non hai più posto
Per tutti i giorni con le braccia chiuse
Quelli quando il cuore è rotto
E intanto aspetti che finiscano
Scusa se non ha più senso
Aspettare che finiscano
Aspettare che finiscano.

C’è un tempo per resistere
E un tempo per lasciare
Per dirsi che è impossibile
E per ricominciare
La luce resta accesa
Se ad ogni errore smetti di chiedere scusa.