Sanremo Giovani 2014: Nu Juorno Buono di Rocco Hunt: video e testo

Link sponsorizzati



Nuovo aggiornamento: Nu Juorno Buono, è contenuto nel secondo studio album A Verità, uscito il 25 marzo 2014.

Aggiornamento: è uscito il video ufficiale del brano Nu Juorno Buono, che ha permesso a Rocco Hunt di vincere Sanremo 2014 Nuove Proposte. Il filmato è stato diretto da Gaetano Morbioli. Vediamolo.

Rocco-Hunt

Anche Rocco Hunt parteciperà a Sanremo 2014 Nuove Proposte, con il brano intitolato Nu Juorno Buono, del quale è disponibile il relativo filmato cliccando sul seguente collegamento: video di Nu Juorno Buono. Ecco le parole del brano.

Testo Nu Juorno Buono – Rocco Hunt

Questa mattina per fortuna c’è un’aria diversa
Il sole coi suo raggi penetra dalla finestra
Quant’è bella la mia terra
Mi manca quando parto
Porto una cartolina di riserva

Questo posto non deve morire
La mia gente non deve partire
Il mio accento si deve sentire

La strage dei rifiuti
L’aumento dei tumori
Noi siamo la terra del sole
Non la terra dei fuochi

Questa mattina per fortuna la storia è cambiata
Vedo la gente che sorride spensierata
Non esiste cattiveria
Si sta bene in strada
Il mondo si è fermato
In questa splendida giornata

E’ nu juorno buono
stammatin’ m’a scettat’ o’ sol
l’odor do’ cafè
o’ stereo ppe’ canzone
a’ quantu tiemp’ cche nun stev’ accussì
ogni cosa accumenc’ m’addà fnni’
nun me manc nient’
stamattin nu me manc’ nient
abbraccia a’ Gabriellin
cche s’addorm n’gopp o’ liett’

nun sap’ e’prublem
nun sap’ che a vita dolce poi t’avvelen
nu bac’ a’ mamma mij
a’ già funnut e’ fà e serviz’
a’ principess rint’ a miserja
ha mis o’ munn stu scugnizz
m’ha mbarat’ a piccolin
ca’ nu suonn’ se realizz’
te cancellass’ tutte e’ rughe
e’ eccose triste

Dimentica di andare fuori per lavoro
Le nuove aziende fioriranno nel tuo territorio
Dimentica le banche, li presteremo noi a loro
Zero padrone, gli ruberemo il trono

Non c’è la fila allo sportello
E’ come se tifi un’altra squadra
Sei lo stesso mio fratello
Fratello Amore

Invece di impugnare quel coltello
La violenza è stata sempre il metodo di chi non ha cervello
Tagliate quella linea che divide nord e sud
Guardo il cielo per cercare chi purtroppo non c’è più

Nu Juorno buono anche per loro
E son sicuro che un sorriso l’ho strappato
Anche a voi lassù

E’ nu juorno buono
stammatin’ m’a scettat’ o’ sol
l’odor do’ cafè
o’ stereo ppe’ canzone
a’ quantu tiemp’ cche nun stev’ accussì
ogni cosa accumenc’ m’addà fnni’
nun me manc nient’
stamattin nu me manc’ nient
abbraccia a’ Gabriellin’
cche s’addorm n’gopp o’ liett’

nun sap’ e’prublem
nun sap’ che a vita dolce poi t’avvelen
nu bac’ a’ mamma mij
a’ già funnut e’ fà e serviz’
a’ principess rint’ a miserja
ha mis o’ munn stu scugnizz
m’ha mbarat’ a piccolin
ca’ nu suonn’ se realizz’
te cancellass’ tutte e’ rughe
e’ eccose triste



Chi è Rocco Hunt? Discografia

Nato nel 1994 a Salerno, Rocco ha una talentuosa voce rap, decisamente nota in Campania. La musica è da sempre stata la sua più grande passione, tramutatasi nel tempo nella speranza e nel sogno di “diventare qualcuno” in questo mondo, nel quale è difficile emergere. “A’ music’ è speranz” (La musica è speranza), sua prima autoproduzione risalente al 2010, testimonia quanto detto in precedenza. Rocco ha l’abilità di riuscire a fondere con grande maestria, ma anche con una grandissima proprietà di linguaggio (sia che scriva rime in dialetto, che in italiano), se rapportata all’età, saggezza popolare e argomenti di attualità, cultura di strada e importanti riferimenti culturali di cui è orgogliosamente autodidatta. Dopo la pubblicazione dell’EP d’esordio, Rocco pubblica nel novembre 2011, il suo primo street album interamente auto prodotto intitolato “Spiraglio di Periferia”, opera che si rivelò un successo per la scena Hip Hop italiana. Grazie ai singoli creati insieme al più noto Clementino, “O’ mare ‘e o’ sole” e “Nun c’ sta paragon”, riesce a scalare le classifiche di YouTube, raggiungendo numeri che solo i “big” possono raggiungere. Poco dopo ed a grande richiesta, ristampa una versione deluxe dello street album, aggiungendo alcune canzoni inedite come “RH Positivo” (sarà menzionato su Twitter e su Facebook dal giornalista e scrittore Roberto Saviano), il suo primo brano interamente in italiano prodotto da Don Joe del Club Dogo, e “Quante cose” dove duetta con ‘Nto dei Co’Sang.

Da quì in avanti, inizia una serie di date in giro per l’Italia (oltre 90 tappe), che lo portano a salire sul palco con i big Clementino, Marracash, Salmo, Ensi, Noyz Narcos, Bassi Maestro e Co’Sang. Con alcuni di loro, collabora musicalmente ma anche con Dj Shablo, DonJoe, e Fritz The Cat.

Infine nel 2013, pubblica con Sony Music l’album “Poeta Urbano“, opera contraddistinta da testi maturi e freschissimi. Il rilascio, fu anticipato dal singolo “Fammi vivere”, che ha visto la partecipazione di Clementino ed Ensi che duettano con Rocco Hunt.

Link su Rocco Hunt

Altri brani di Sanremo 2014 Nuove Proposte


Link sponsorizzati



Potrebbe interessarti anche

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *