Annalisa Scarrone “Scintille” testo e video ufficiale

Link sponsorizzati



 
annalisa-scarrone

Aggiornamento: è disponibile il video ufficiale di Scintille, singolo ascoltato per la prima volta al festival. A quasi un mese di distanza dalla partecipazione alla kermesse, in assoluta anteprima il Corriere della Sera pubblica il filmato di questa canzone di Annalisa.

Il filmato è stato realizzato a Verona e diretto da Gaetano Morbioli – Run Multimedia. La clip sarà trasmessa nei canali televisivi musicali a partire dal 18 marzo 2013.

Secondo la giovane cantante, è una canzone che procede per immagini precise e insolite, raccontate nei particolari che prendono forma in modo stupefacente davanti agli occhi. Ad un certo punto mi sembra di camminarci in mezzo, mi sento divisa tra pazzia e passione.

Video ufficiale Scintille – Annalisa Scarrone

Potete visionarlo in apertura post.

Il video dell’esibizione sanremese di Annalisa Scarrone con il brano intitolato “Scintille” del quale possiamo anche leggere il testo.

E’ questo il brano scelto dal pubblico a casa e dalla Giuria a discapito dell’altro inedito “Non So Ballare”, title track del nuovo album omonimo.



Ecco la clip dell’esibizione a Sanremo 2013.

Video


Testo Scintille – Annalisa

Volano volano i satelliti sulle formiche
piano sbiadiscono
Le favole quelle più antiche
Ma un arcobaleno dietro al finestrino
Riporta qui l’estate da bambino
Tornano tornano
Le rondini dall’uragano
E dietro un semaforo tu che adesso appari piano
Come una farfalla sopra la mia mano
Inaspettata quando attesa
Come poterti dire
Questa mia canzone
Gia ti appartiene e mi lascia di te
Come in un regalo di natale
La curiosità di non sapere cos’è
Dritta allo stomaco
Tu come un colpo di scena
Scivola scivola
Un brivido sulla mia schiena
Per te che forse un giorno sarai solo mia
O forse solo un sogno già finito
Tornano tornano
Le fantasie quelle più ardite
Noi ci guardiamo ma
Senza capire cosa è stato
Sembiramo una scintilla non ancora accesa
Inaspetta quanto attesa
Questa mia canzone
già ti appartiene e mi parla di te e tu con me
Come poterti dire
Questa mia canzone
Già ti appartiene e mi lascia di te
come in uno scherzo a carnevale
La curiosità di non capire
Prendimi comprami
Con quegli occhi da diamante
Che ora scintillano e il resto ormai non conta
Riportami l’eternità in un attimo
E sarò il tuo infinito in un istante
Come poterti dire che
Questa mia canzone
Già ti appartiene e mi lascia di te
La curiosità di non sapere
Cos’è
Cos’è
Cos’è


Link sponsorizzati



Potrebbe interessarti anche

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *